Come risparmiare a New York: 19 consigli su cosa vedere gratis, biglietti economici…

Petr Novák

New York è una delle città più costose degli Stati Uniti. I prezzi per l’alloggio, noleggio auto, e le attrazioni sono molto superiori alla media. In questo articolo, le presento 19 consigli per aiutarla a risparmiare su hotel, biglietti e cibo senza dover tagliare troppo. Può già risparmiare $71€67 quando visita l’Empire State Building e Top of the Rock.

Come risparmiare a New York: 19 consigli su cosa vedere gratis, biglietti economici… | © Unsplash.com

  1. Indice dei contenuti
    1. Biglietti aerei economici per New York
    2. Come andare dall’aeroporto di New York a Manhattan in modo economico
    3. Alloggi economici a New York
    4. Metropolitana di New York: come risparmiare sui biglietti
    5. Cibo economico a NYC
    6. Un biglietto per 100 attrazioni a un prezzo unico
    7. Dove depositare i bagagli a New York a buon mercato
    8. Alla ricerca di buoni sconto
    9. Free Wi-Fi a New York
    10. Attrazioni gratuite a New York
    11. Crociera gratuita intorno alla Statua della Libertà e a Ellis Island
    12. Pianifica il tuo viaggio a New York in anticipo
    13. I prezzi non includono l’imposta sulle vendite
    14. Guida turistica gratuita di New York
    15. Visite a piedi gratuite
    16. Mappa online di New York sul tuo telefono gratis
    17. Biglietti Broadway economici
    18. Biglietti economici NHL, NFL, MLB, NBA e MLS
    19. Come viaggiare a basso costo fuori da New York

    Biglietti aerei economici per New York

    I voli per New York sono da tempo tra i più convenienti a lungo raggio. Ciò è favorito dall’elevata domanda e dalla notevole concorrenza tra le compagnie aeree.

    Durante una buona promozione, puoi acquistare un biglietto di andata e ritorno dall’Europa a New York per meno di €250, comprensivo di tutte le tasse e le spese. Normalmente i biglietti si trovano a circa €400. Il prezzo basso è solitamente dovuto a una scelta limitata di date, pochi posti disponibili sull’aereo, nessun bagaglio in stiva e voli da Berlino, Germania, Budapest o Polonia.

    I biglietti promozionali per New York sono talvolta venduti come open-jaw, ovvero con diverse località di partenza e di ritorno. Un esempio è il volo Praga – Vienna – New York – Londra – Manchester. Puoi soggiornare a Breclav, ma devi iniziare il tuo viaggio a Praga, altrimenti l’intero biglietto non sarà valido. Tuttavia, puoi terminare il tuo viaggio di ritorno a Londra e saltare l’ultimo volo. Non dimenticare di imbarcare i bagagli solo per Londra.

    Le date in cui la domanda di biglietti è più alta sono solitamente escluse dalle promozioni. Si tratta spesso dei mesi estivi, da giugno ad agosto, e del periodo di transizione dell’anno solare.

  2. Come andare dall’aeroporto di New York a Manhattan in modo economico

    Gli autobus della MTA sono i più economici; lo svantaggio è il lungo tempo di percorrenza. La linea Q3 è diretta a Jamaica-179th St (metropolitana F, 45 minuti di viaggio), la linea Q10 a Ozone Park-Lefferts Blvd (metropolitana A, 20 minuti) e la linea B15 a Ashford Street & New Lots Avenue (metropolitana 3, 30 minuti).

    Gli autobus partono dai binari del T5, basta seguire le indicazioni all’interno dell’edificio. Se acquisti un biglietto settimanale per il trasporto pubblico in aeroporto, non dovrai pagare alcuna tariffa aggiuntiva.

    L’opzione migliore è il JFK AirTrain. Opera senza scalo fino alla stazione di Howard Beach e alle stazioni della metropolitana di Jamaica. Dalla prima, la metropolitana A è diretta a Brooklyn e Manhattan. Da Jamaica, la linea E è diretta al Queens e al centro di Manhattan, mentre le linee J e Z sono dirette a Brooklyn e alla parte meridionale di Manhattan. Il viaggio attraverso Jamaica è più veloce, ma la metropolitana non ferma in tutte le stazioni nelle ore di punta.

    I biglietti dell’AirTrain costano $6€5,63, mentre i biglietti della metropolitana che costano $2.75€2,58 si acquistano separatamente.

    Una corsa Uber o Lyft per Manhattan costerà tra $75€70 e $125€117. Evita assolutamente i taxi non contrassegnati che lasciano i passeggeri fuori dal terminal. Con loro pagherai molto di più.

  3. Alloggi economici a New York

    … non si trova a Manhattan. New York è una delle città più costose degli Stati Uniti e i prezzi nella turistica Manhattan sono ancora più alti.

    Si possono trovare hotel a prezzi convenienti nei quartieri circostanti e nel New Jersey. Considera il tempo speso per raggiungere le attrazioni. Personalmente, scelgo sempre un alloggio vicino a una stazione della metropolitana e prenoto il 99% dei miei hotel su Booking.com. Offre la più ampia gamma di alloggi, un programma fedeltà e, in alcuni casi, la garanzia del prezzo più basso.

    Controlla se il prezzo del tuo alloggio include le tasse. Gli hotel di New York City applicano una tassa del 14,75% sul prezzo della camera per notte e una tassa di occupazione alberghiera di $3.50 per camera per notte.

    Con Airbnb a New York, non sempre si risparmia. La legge comunale vieta l’affitto di proprietà con più di tre appartamenti per meno di un mese, a meno che un residente non viva permanentemente nella casa. Alcuni proprietari non rispettano questa regola, ma i prezzi sono comunque alti. Soprattutto da quando Airbnb è diventato più costoso e non è più considerato più redditizio.

  4. Metropolitana di New York: come risparmiare sui biglietti

    New York è una delle poche città degli Stati Uniti in cui il trasporto pubblico funziona in modo efficiente. La metropolitana funziona senza sosta, copre tutti i luoghi essenziali e offre biglietti a prezzi ragionevoli.
    A partire dal 2023, la tradizionale Metrocard di plastica è stata sostituita dal sistema OMNY. Ora i biglietti possono essere comodamente pagati con un telefono o una carta contactless attaccata al tornello. Sono supportati sia Google Pay che Apple Pay e il prezzo del biglietto è $2.75€2,58.

    Dopo aver effettuato almeno 12 corse in una settimana, tutte le corse successive sono gratuite. È interessante notare che il conteggio delle corse si azzera sempre il lunedì. Pertanto, se la tua visita a New York va da mercoledì a mercoledì, potresti pagare più di $33€31. Il sistema OMNY funziona su tutte le linee della metropolitana e sugli autobus locali.

    Invece di chiamare i taxi gialli, ti consiglio di usare Uber o il suo concorrente Lyft. Con questi servizi conosci in anticipo il prezzo finale, il viaggio è tracciato e l’identità dell’autista viene fornita in anticipo. In alternativa, considera l’idea di camminare, che personalmente preferisco. Ti permette di notare piccoli dettagli e di immergerti completamente nell’atmosfera vibrante di New York.

  5. Cibo economico a NYC

    New York offre una vasta gamma di cucine provenienti da tutto il mondo. Sorprendentemente, il cibo più conveniente non si trova nei supermercati ma nelle bancarelle di strada.

    Un trancio di pizza costa circa $3€2,81, un prezzo simile a quello che pagheresti per un hot dog, un hamburger o dei noodles cinesi. Un bagel semplice costa circa $1.25€1,17, mentre un ripieno aggiuntivo aumenterà il prezzo di $1.50€1,41. I bagel possono assomigliare alle ciambelle, ma sono salati, fatti con farina di frumento e guarniti con semi di sesamo, semi di papavero o altri condimenti.

    In ogni strada troverai almeno un Subway, un Burger King o un McDonalds, dove puoi aspettarti di pagare tra $7€6,57 e $9€8,44 per un pasto che include una bevanda. Per risparmiare, considera di acquistare una porzione più grande per meno di un dollaro in più e di condividere il pasto. È una scelta più economica.

  6. Un biglietto per 100 attrazioni a un prezzo unico

    Hai intenzione di visitare l’Empire State Building e il Top of The Rock a New York? Puoi risparmiare $71€67 solo su questi due biglietti acquistando un New York CityPass. Inoltre, potrai visitare gratuitamente una terza attrazione.

    Se vuoi vedere il più possibile a New York, ti consiglio il New York Pass. Con un unico pagamento puoi visitare tutte le attrazioni che vuoi nel numero di giorni che scegli. L’opzione più conveniente è l’acquisto di un pass di tre giorni, che ti permetterà di visitare i siti più interessanti senza sentirti affrettato.

    Entrambi i pass consentono l’accesso ai ponti di osservazione dell’Empire State Building, del Rockefeller Center, del One World Center e dell’Edge, una crociera intorno alla Freedom Steps e l’ingresso a vari musei. Puoi consultare l’elenco delle attrazioni incluse su New York CityPass e The New York Pass. Con questi pass potrai anche assistere a una partita di baseball dei New York Yankees.

    Programmando saggiamente le tue visite, puoi risparmiare oltre cento dollari in pochi giorni.

  7. Dove depositare i bagagli a New York a buon mercato

    A New York e nel New Jersey, il deposito bagagli è offerto da Luggage Hero, un servizio che collabora con centinaia di negozi e hotel. Tutto ciò che devi fare è scegliere un luogo, specificare il numero di bagagli ed effettuare il pagamento tramite Google Pay.

    I costi di deposito variano a seconda della località, di solito partono da €7,00 per un giorno e da $0.95€0,89 all’ora. In entrambi i casi, si aggiunge una tassa di gestione di $1.29€1,21 e si può acquistare un’assicurazione bagaglio opzionale per un extra di $2.95€2,77.

    Nel caso in cui dovessi cancellare la tua prenotazione di deposito, sappi che la cancellazione è sempre gratuita.

  8. Alla ricerca di buoni sconto

    Gli americani amano i buoni sconto. Puoi ridurre i costi per l’ingresso alle attrazioni, le sistemazioni in motel, i souvenir o i pasti al fast-food. Mentre un tempo potevi trovare i coupon nelle brochure dei motel o nelle riviste promozionali, oggi il metodo più affidabile è scaricare un’applicazione mobile o controllare le pagine dei social media dell’attrazione.

    Gli sconti per il tuo prossimo acquisto sono spesso stampati direttamente sullo scontrino, che potrai conservare per un uso futuro. Quando fai la spesa da Vons, CVS/Pharmacy e altri supermercati, vale la pena iscriversi a un programma fedeltà. Bastano pochi minuti e con la tessera puoi risparmiare fino al 50% su alcuni articoli.

  9. Free Wi-Fi a New York

    Puoi trovare internet gratis in tutti i fast-food come Starbucks, McDonald’s e Burger King. A volte l’accesso è subordinato all’effettuazione di un acquisto, in quanto la password viene stampata sullo scontrino.

    La connessione Wi-Fi gratuita è disponibile nella maggior parte delle stazioni della metropolitana; per connettersi è sufficiente guardare una pubblicità. Internet gratuito è disponibile in tutta la città anche nei luoghi in cui un tempo c’erano le cabine telefoniche. Basta collegarsi alla rete “LinkNYC Free WiFi e accettare le condizioni d’uso. Il Wi-Fi pubblico è disponibile anche a Central Park e in altri parchi.

    Il modo più conveniente per accedere a internet con il tuo cellulare è l’acquisto di una scheda SIM locale. Puoi acquistare una scheda SIM fisica al tuo arrivo negli Stati Uniti o una eSIM in anticipo. Il vantaggio è la possibilità di utilizzare mappe online o servizi come Uber.

  10. Attrazioni gratuite a New York

    Non è consigliabile pianificare l’intero itinerario di New York in base alle attrazioni gratuite, perché potresti perdere i punti salienti. Tuttavia, queste attrazioni possono colmare le lacune del tuo programma e alcune di esse possono offrire un’esperienza ancora migliore rispetto alle attrazioni a pagamento. A titolo di ispirazione, ho incluso alcuni luoghi che possono essere visitati gratuitamente. Si tratta principalmente di musei:

    Parco Centrale

    Questa oasi verde nel cuore di Manhattan è a ingresso gratuito. Ti consiglio di portare uno spuntino e di fare un picnic a Sheep Meadow. Puoi anche vedere il memoriale di Strawberry Fields dedicato a John Lennon o le 29 statue sparse per Central Park senza alcun costo.

    Museo Americano di Storia Naturale

    L’American Museum of Natural History offre l’ingresso gratuito durante l’ultima ora di apertura. È necessario prenotare la visita in anticipo; negli altri orari si applica il normale biglietto d’ingresso.

    Zoo di Bronx

    Lo Zoo di Bronx offre un numero limitato di biglietti gratuiti ogni mercoledì. Ci sono due piccole clausole: i biglietti devono essere prenotati in anticipo, il che è sempre possibile a partire dalle 17:00 del lunedì. Solo l’ingresso base allo zoo è gratuito, mentre le attrazioni e i recinti premium sono a pagamento.

    Times Square

    Times Square illuminata è uno dei luoghi più emozionanti da visitare a New York di notte. La vista migliore si ha dalla scalinata rossa di TKTS tra la 46a Strada e la 47a Strada.

  11. Crociera gratuita intorno alla Statua della Libertà e a Ellis Island

    Puoi fare una crociera turistica con vista sulla Statua della Libertà, Ellis Island e Manhattan gratuitamente. Basta utilizzare il traghetto gratuito della città Staten Island Ferry. Il battello parte ogni 30 minuti circa dalla punta meridionale di Manhattan e arriva a Staten Island in 22 minuti.

    La visita alla Statua della Libertà è a pagamento e i biglietti sono molto richiesti, quindi è bene prenotare in anticipo.

  12. Pianifica il tuo viaggio a New York in anticipo

    Il consiglio universale vale per tutte le destinazioni che visiterai: pianifica il tuo viaggio in modo meticoloso.
    Visita un quartiere al giorno ed esploralo a fondo. Questo approccio ti farà risparmiare tempo prezioso. Non saltare i quartieri residenziali come NoHo o Tribeca. Avrai modo di vedere la vera New York, non solo le tipiche trappole per turisti.

    Acquista i biglietti online in anticipo: tendono ad essere più economici e spesso ti permettono di evitare lunghe file. Prepara il tuo itinerario a casa per evitare di perdere tempo sul posto.

    Per le attrazioni, controlla il numero di visitatori in ogni giorno della settimana aprendo Google Maps. Ad esempio, il parco divertimenti Six Flags Amusement Park in New Jersey tende ad essere affollato nei weekend estivi, quindi è meglio visitarlo durante la settimana lavorativa.

    Ti consiglio di conservare tutte le prenotazioni, i biglietti e le tariffe aeree nel cloud, dove tutti i partecipanti al tour avranno accesso ai file. Io ne conservo anche una copia nella mia e-mail come backup. Ho trovato utile numerare i file in base al giorno sequenziale del viaggio.

  13. I prezzi non includono l’imposta sulle vendite

    I negozi di New York indicano i prezzi al netto dell’imposta sulle vendite dell’8,875%. Questa imposta viene aggiunta al prezzo di acquisto alla cassa; invece di pagare il $10€9,38 indicato sul cartellino del prezzo, finirai per pagare $10.89€10,22.

    È interessante notare che alcuni prodotti sono esenti dall’imposta sulle vendite. Tra questi ci sono abbigliamento e scarpe con prezzi fino a $110€103.

  14. Guida turistica gratuita di New York

    Una guida fisica di New York può costare quanto un biglietto settimanale della metropolitana. E perché pagare per qualcosa che userai solo una volta?

    Invece di acquistare una guida di marca, prendine una in prestito dalla biblioteca. Anche un abbonamento annuale sarà probabilmente più economico. Se vuoi una copia personale, considera l’acquisto della versione elettronica, più conveniente.

  15. Visite a piedi gratuite

    Diversi imprenditori offrono visite guidate “gratuite” di New York. Alcuni si concentrano su un quartiere specifico, mentre altri offrono tour a piedi legati, ad esempio, all’arte di strada. Questi tour a piedi iniziano in genere ogni giorno a una certa ora e tu devi semplicemente recarti in un luogo designato per unirti al gruppo. Non è necessario registrarsi o prenotare in anticipo.

    Il termine “gratuito” è racchiuso tra virgolette intenzionalmente nella frase introduttiva. Non c’è un prezzo fisso per partecipare a un tour a piedi, ma ci si aspetta una mancia alla guida al termine della visita. Di solito viene data una mancia di $20€18,76.

    Per esplorare le offerte attuali, basta cercare “free walking tours NYC”. Ci sono diverse opzioni disponibili ogni giorno. Ho partecipato a un paio di tour di questo tipo e ho sentimenti contrastanti al riguardo. Da un lato, ti fanno conoscere luoghi interessanti e la mancia è discrezionale. Dall’altro lato, le guide dipendono dalle mance dei partecipanti, quindi il loro obiettivo principale è quello di intrattenere le persone, spesso compromettendo l’accuratezza delle informazioni condivise.

  16. Mappa online di New York sul tuo telefono gratis

    Puoi scaricare una mappa di New York City sul tuo telefono utilizzando l’applicazione Google Maps. La mappa scaricata mostra la tua posizione attuale, i nomi delle strade e la mappa della metropolitana. Senza una connessione a internet, puoi comunque cercare luoghi e utilizzare la funzione di navigazione.

    Per istruzioni su come scaricare la mappa offline, consulta Google Maps Help.

  17. Biglietti Broadway economici

    Gli spettacoli teatrali, i musical e gli altri spettacoli di Broadway possono essere costosi: il prezzo medio dei biglietti è di $135€127.

    Puoi trovare opzioni più economiche sui portali di biglietti (ho avuto esperienze positive con TickPick.com) o presso le cabine TKTS. Una di queste cabine si trova proprio sotto le scale rosse di Times Square e offre biglietti per il giorno stesso con uno sconto del 50%.

    Per circa $35€33, puoi acquistare dei biglietti in piedi o di corsa. Questi biglietti vengono messi a disposizione poche ore prima dello spettacolo quando la capienza non è completamente utilizzata. Alcuni teatri richiedono la presentazione di un documento d’identità valido per studenti per acquistare questi biglietti.

    Evita di acquistare i biglietti dai venditori ambulanti. Potrebbero non essere legittimi e, anche se lo fossero, non sarebbero l’opzione più economica. I venditori sono abili conversatori e sanno come stabilire e negoziare prezzi più alti.

  18. Biglietti economici NHL, NFL, MLB, NBA e MLS

    Il prezzo medio dei biglietti per una partita di NHL è di $149€140 per le partite dei New York Rangers e $69€65 per le partite dei New York Islanders. I biglietti per le partite NBA dei New York Knicks costano in media $140€131, mentre per le partite di baseball MLB dei New York Yankees costano circa $40€38.

    Puoi risparmiare sui biglietti di NHL, NBA o MLS evitando i canali di distribuzione ufficiali. Ad esempio, TickPick.com offre spesso biglietti più economici acquistati da fan che non possono assistere alla partita o che hanno acquistato un abbonamento e rivendono le singole partite.

    Se hai intenzione di visitare l’Empire State Building, il One World Trade Center o il Top of the Rock, vale la pena prendere in considerazione il New York Pass. I possessori del pass possono assistere gratuitamente ad alcune partite di MLB dei New York Yankees.

  19. Come viaggiare a basso costo fuori da New York

    Il servizio di autobus Greyhound offre biglietti economici per le Cascate del Niagara o per Washington, D.C. I biglietti più convenienti sono in genere disponibili con tre mesi di anticipo.

    Non farti scoraggiare dai viaggi in autobus. Ho viaggiato in autobus sia sulla costa orientale che su quella occidentale degli Stati Uniti ed è sempre stata un’esperienza piacevole. E questo lo dice una persona che in genere non ama viaggiare in autobus. I servizi includono Wi-Fi gratuito, aria condizionata e prese elettriche. Ti consiglio di optare per un posto a cinque posti nella parte posteriore dell’autobus per il massimo comfort, oppure di sederti nella prima fila del ponte superiore per la vista.

Non esitare a condividere i tuoi suggerimenti su alloggi economici a New York, attrazioni interessanti o consigli nella discussione.

Contribuisca con la sua domanda o esperienza personale

Aggiungi un commento

La prego di leggere l'articolo e i commenti precedenti prima di porre domande. Esamino personalmente tutti i nuovi commenti e rimuovo prontamente qualsiasi pubblicità, spam o contenuto offensivo.

Noleggio auto più economico negli Stati Uniti