Viaggio in auto sulla Pacific Coast Highway: itinerario, mappa, consigli ed esperienze

Petr Novák

La Pacific Coast Highway è considerata l’autostrada più bella del mondo. Si estende attraverso la California, appena fuori dalla costa del Pacifico, dove le viste mozzafiato sull’oceano annullano la necessità di segnali di limite di velocità. Ho messo insieme un itinerario per un viaggio sulla Pacific Coast Highway, e sarà un viaggio da ricordare, perché la costa occidentale è la costa migliore.

Viaggio sulla Pacific Coast Highway: Itinerario, mappa, consigli ed esperienze | © pixabay.com

Indice dei contenuti
  1. Quanto costa un viaggio in auto sulla Pacific Coast Highway?
  2. 13 consigli per un viaggio perfetto sulla Pacific Highway
  3. Itinerario del viaggio di 9 giorni sulla Pacific Coast Highway
  4. Giorno 1: Arrivo a San Diego
  5. Giorno 2: USS Midway Aircraft Carrier, San Diego Zoo
  6. Giorno 3: SeaWorld San Diego
  7. Giorno 4: Huntington Beach e Los Angeles
  8. Giorno 5: Venice Beach e Santa Monica Pier
  9. Giorno 6: Santa Barbara e Pismo Beach
  10. Giorno 7: Castello di Hearst, cascate McWay, ponte di Bixby Creek
  11. Giorno 8: Acquario di Monterey, 17-Mile Drive, Santa Cruz
  12. Giorno 9: San Francisco, Muir Beach Overlook, Glass Beach
  13. Programma dei prossimi giorni

Quanto costa un viaggio in auto sulla Pacific Coast Highway?

Il costo dipende da quanto sia stravagante il tuo viaggio negli Stati Uniti.

Stimerei il costo minimo per un viaggio di 9 giorni sulla Pacific Coast Highway a $1750€1.642 a persona. Questo comporta l’acquisto di un biglietto scontato al di sotto di $400€375, la condivisione del costo di motel economici e di un’auto più piccola tra quattro persone, il consumo di bagel economici da Subway e l’ammirazione delle attrazioni più costose da lontano.

Un budget di $3000€2.814 per persona è più comodo. Questo budget permette di dividere i costi tra due persone, di sostituire l’auto piccola con una decappottabile, di visitare le attrazioni più costose e i parchi a tema e di assicurarsi un sonno più confortevole. Inoltre, non dovrai aspettare un biglietto scontato e limitarti a mangiare solo bagel.

✈️ Biglietto aereo per Los Angeles/San Francisco

Puoi trovare un biglietto di andata e ritorno dall’Europa alla California per €350–€450. Il limite inferiore corrisponde a tariffe speciali con più scali e/o date di bassa stagione.

Il limite superiore corrisponde all’alta stagione e il prezzo più probabile è di circa $650€610. Consiglio di acquistare i biglietti per gli USA con circa 3 mesi di anticipo.

🚗 Noleggio auto

Noleggiare un SUV per 9 giorni costerà a partire da $620€582 con assicurazione completa. L’auto più economica in classe economica costerà da $450€422 in su, mentre noleggiare una decappottabile per 9 giorni costerà almeno $850€797.

Vari fattori influenzano questi prezzi, quindi ti consiglio di calcolare il prezzo approssimativo del noleggio di un’auto per ogni classe di auto. Il calcolo è gratuito e non richiede un indirizzo e-mail. Prima di partire, leggi i consigli su guidare un’auto e noleggiare un’auto negli USA.

⛽ Benzina

Il prezzo della benzina in California è di circa $1.17€1,10 al gallone. Con un consumo medio di 10 litri per 100 km, dovresti aspettarti un costo di €0,08 per 1 km. Negli Stati Uniti, la benzina viene venduta in galloni e 1 gallone equivale a 3,785 litri.

🛏️ Alloggio

A seconda della posizione e dell’occupazione attuale, la camera di motel più economica può essere trovata per €47–€75. I servizi di base sono inclusi e internet e il parcheggio sono solitamente gratuiti. In alcuni motel è spesso inclusa anche la colazione. Ti consiglio di prenotare i motel attraverso un sito verificato Booking.com.

In alternativa, potresti prendere in considerazione un alloggio tramite Airbnb. A San Francisco, non consiglio assolutamente Airbnb perché il rapporto qualità-prezzo degli hotel qui è piuttosto scarso.

🍔 Cibo

I posti più economici dove mangiare sono i fast-food come Subway o McDonald’s, dove pagherai almeno $12€11,26 per un giorno di cibo, acqua inclusa. Se preferisci una scelta più ampia e una qualità del cibo più elevata, metti in preventivo $25€23,45$35€33 al giorno.

☂️ Assicurazione di viaggio

Puoi ottenere un’assicurazione una tantum per poche centinaia di centesimi. Se viaggi regolarmente all’estero, prendi in considerazione la possibilità di stipulare un’assicurazione per tutto l’anno o un’assicurazione sulla carta di credito. Non sottovalutare il massimale assicurativo per le cure mediche; ti consiglio di scegliere almeno €250.000.

👮 Entrare negli Stati Uniti tramite ESTA

I turisti che viaggiano per un massimo di 90 giorni devono solo completare la registrazione ESTA. Per completarla è prevista una tassa di $4€3,75 e, una volta approvata, viene addebitato alla tua carta un ulteriore $17€15,95. Se non hai soggiornato troppo negli Stati Uniti in passato e non hai subito sanzioni, hai il 99% di possibilità di essere autorizzato a viaggiare negli Stati Uniti.

🎟️ Ingresso e paghetta

Se segui tutti i consigli di questo articolo e non spendi eccessivamente in souvenir, dovresti mettere in preventivo circa $900€844 per 10 giorni. D’altra parte, non vale la pena viaggiare negli Stati Uniti con meno di $500€469 per 10 giorni, a meno che tu non sia disposto a perdere le attrazioni più interessanti.

13 consigli per un viaggio perfetto sulla Pacific Highway

Pianifica il tuo programma in anticipo

Costruire un piano sul momento comporta in genere una perdita di tempo. Crea il tuo itinerario prima della partenza e prenota i biglietti. I biglietti tendono ad essere meno costosi se acquistati online e ad Alcatraz, ad esempio, sono spesso esauriti con settimane di anticipo.

Cosa ti aspetti da un viaggio in auto?

Vuoi ottimizzare ogni giornata a scapito di un sonno limitato, assaporando la possibilità di dormire fino a tardi? Oppure preferisci un ritmo tranquillo senza fretta? Definisci le tue aspettative e prepara il tuo itinerario di conseguenza.

Cosa non puoi permetterti di perdere?

Più lungo è il viaggio, più è probabile che il tuo itinerario subisca dei ritardi. Potrebbero verificarsi condizioni meteorologiche avverse, potresti decidere di fermarti da qualche parte un giorno in più o potrebbe subentrare la stanchezza. Concorda quale parte dell’itinerario puoi saltare in caso di ritardi.

Il momento migliore per fare una gita sulla PCH

Il clima in California è piacevole tutto l’anno, con l’alta stagione che si verifica nei mesi di luglio e agosto. In questo periodo i prezzi dei voli, degli alloggi e delle auto a noleggio sono più alti e la folla è in aumento. Prevedete una fitta nebbia intorno a San Francisco, piuttosto che la pioggia.

Dove noleggiare un’auto

Ho avuto esperienze positive con RentalCars.com. Fornisce preventivi di varie società di noleggio e include la propria assicurazione completa nel prezzo del noleggio. Una volta ricevuto il veicolo, potrai rifiutare qualsiasi offerta da parte di un venditore insistente ed essere comunque ben assicurato. I prezzi di noleggio variano a seconda della data, quindi fai i conti per avere un preventivo.

Costo per la restituzione dell’auto in un luogo diverso

Alcune società di noleggio impongono una tariffa fino a $300€281 per la riconsegna in un luogo diverso, per compensare il costo del trasporto dell’auto fino all’origine. Questa tariffa è in genere più alta quando si viaggia da nord a sud. Tuttavia, vale la pena considerare di noleggiare un’auto a San Diego e restituirla a San Francisco, ad esempio. Ho trovato offerte di noleggio su RentalCars.com in cui la tariffa di sola andata non viene applicata.

Quale auto noleggiare

Il tuo viaggio in auto deve essere un’esperienza unica nella vita o vuoi risparmiare fino all’ultimo centesimo? I SUV confortevoli costano circa il 15-30% in più rispetto alle auto meno costose, mentre una decappottabile costa il 70-75% in più. Tieni presente che passerai molto tempo in auto e che probabilmente porterai con te qualche valigia. Ti consiglio di scegliere una cabriolet o una delle auto di fascia media.

Da San Diego a San Francisco, o viceversa?

Hai la possibilità di invertire l’itinerario e viaggiare da nord a sud. Ho confrontato i prezzi del noleggio auto e ho scoperto che viaggiando da San Diego a San Francisco puoi risparmiare circa il 10% sul noleggio.

Fai i turni per guidare l’auto

Organizza un secondo ed eventualmente un terzo autista. Avere un solo guidatore per l’intero viaggio può essere rischioso a causa della potenziale stanchezza, che potrebbe influire sul divertimento complessivo del viaggio. Assicurati di dichiarare tutti i conducenti alla compagnia di noleggio in modo che siano inclusi nella polizza assicurativa.

Tieni d’occhio le condizioni stradali e gli ingorghi

A Los Angeles puoi contare su due cose: i rovesci di pioggia che in TV vengono rappresentati come acquazzoni torrenziali e la congestione quotidiana del traffico. Prima di partire in auto, controlla su Google Maps le condizioni attuali delle strade e del traffico. Le chiusure delle strade sono piuttosto frequenti sulla California State Route 1, ufficialmente nota come Pacific Coast Highway.

Cosa mettere in valigia per il tuo viaggio

Una volta arrivato negli Stati Uniti, acquista una scheda SIM dati per facilitare il tuo soggiorno. Apri l’applicazione Google Maps sul tuo telefono e scarica una mappa della California da utilizzare offline. In questo modo avrai accesso alla navigazione GPS gratuita in inglese.

Cosa aspettarsi dalla Pacific Coast Highway

La Pacific Coast Highway è ben tenuta. Lungo il percorso ci sono numerose stazioni di servizio e piccole cittadine dove puoi fermarti e rigenerarti.

Hai più di 9 giorni a disposizione?

L’itinerario di viaggio sulla Pacific Coast Highway presuppone che tu trascorra qualche giorno sia a Los Angeles che a San Francisco. Queste città sono così affascinanti che un solo giorno non è sufficiente. Se hai a disposizione fino a tre settimane, prendi in considerazione un grande viaggio in auto attraverso gli Stati Uniti occidentali .

Mappa del viaggio sulla Pacific Coast Highway

Itinerario del viaggio di 9 giorni sulla Pacific Coast Highway

Una mappa per il viaggio sulla Pacific Coast Highway è disponibile su Google Maps. Scaricala sul tuo telefono per utilizzarla nella navigazione.

  1. Foto | © sarangib / Pixabay.com

    Giorno 1: Arrivo a San Diego

    San Diego è 9 ore indietro rispetto all’Europa occidentale. I primi giorni, quindi, soffrirai di jet lag. Dato che probabilmente ti sentirai stanco e privato del sonno, astieniti dal pianificare un itinerario esteso per il primo giorno.

    Una volta arrivato, ritira la tua auto a noleggio e dirigiti al tuo hotel o motel. Disfa le tue cose e prenditi un po’ di tempo per rilassarti.

    Se ti senti ancora in forze, fai una passeggiata in città. Vicino al motel troverai posti come TGI Fridays, Chipotle e Wendy’s.

  2. Foto | © sarangib / Pixabay.com

    Giorno 2: USS Midway Aircraft Carrier, San Diego Zoo

    La portaerei USS Midway ha servito la Marina degli Stati Uniti dal 1945 al 1992. Ha partecipato alla guerra del Vietnam e alla guerra del Golfo Persico. Dopo essere stata dismessa, è stata rimorchiata a San Diego e trasformata in un museo.

    Secondo Tripadvisor, il USS Midway Museum è la principale attrazione di San Diego, che attira non solo gli appassionati di tecnologia militare. All’ingresso riceverai un auricolare con commento in inglese e gli ex marine della Midway ti guideranno attraverso circa 60 sezioni della nave. Potrai vedere la sala macchine, il ponte di comando, il dormitorio e la pista di atterraggio dei caccia.

    Il prezzo del biglietto per gli adulti è di $31€29, mentre gli studenti fino a 17 anni con un documento d’identità valido pagano $21€19,70. Il Museo USS Midway è aperto tutti i giorni dalle 10:00 alle 17:00, con ultimo ingresso alle 16:00. Si consiglia di arrivare il prima possibile e di dedicare 3-4 ore alla visita.

    Lo zoo di San Diego è regolarmente presente nelle liste degli zoo più belli del mondo. È leggermente più piccolo dello Zoo di Praga, con circa 3.700 animali di oltre 650 specie che abitano i suoi 40 ettari. Lo zoo di San Diego è uno degli unici quattro negli Stati Uniti ad ospitare i panda giganti.

    Durante la tua visita, non perdere il giro in funivia Skyfari, che offre una vista ravvicinata dello zoo. Lo zoo è aperto tutti i giorni dalle 9.00 alle 17.00 (18.00 in estate). Un tour breve ti occuperà per tutto il pomeriggio, mentre uno dettagliato ti impegnerà per l’intera giornata.

    Acquista i biglietti online dello Zoo di San Diego. Il prezzo per un biglietto giornaliero per adulti è di $69€65, i bambini sotto gli 11 anni pagano $59€55. Se paghi un ulteriore $7€6,57, puoi assistere a uno spettacolo di cinema 4D a tua scelta.

    La sera, aspettati di sentirti stanco. In genere il tuo corpo impiega circa due giorni per adattarsi al cambio di fuso orario.

  3. Foto | © sarangib / Pixabay.com

    Giorno 3: SeaWorld San Diego

    SeaWorld San Diego è un mix di attrazioni da parco divertimenti e spettacoli. Qui potrai salire sulle montagne russe, partecipare a corse rapide e assistere a spettacoli di delfini e orche, tutto in un unico luogo.

    Riserva un’intera giornata per esplorare SeaWorld a San Diego. Il parco apre alle 10.00 e chiude alle 22.00 in estate.

    Si consiglia di arrivare il prima possibile e di iniziare con l’attrazione Skytower, che ti solleva fino a 98 m. Avrai tutta San Diego a portata di mano.

    Non rimandare gli spettacoli delle orche e dei delfini, perché i posti tendono a riempirsi rapidamente. Sarebbe un peccato lasciare il parco senza questa esperienza.

    Il prezzo di un pass giornaliero per il SeaWorld San Diego parte da $69.99€66 e tutte le attrazioni e gli spettacoli sono inclusi. Pagando un supplemento $49.99€47, potrai cenare gratuitamente per tutto il giorno nei ristoranti del parco. Acquista i biglietti online, poiché al botteghino sono più costosi.

    Se hai intenzione di visitare la USS Midway, lo zoo e SeaWorld in due giorni, prendi in considerazione l’acquisto di una carta di due giorni San Diego Card per $119€112. Puoi risparmiare fino a $51€48.

    La sera torna allo stesso motel delle due notti precedenti. Prepara le valigie e, se necessario, fai un’ultima passeggiata per San Diego.

  4. Foto | © sarangib / Pixabay.com

    Giorno 4: Huntington Beach e Los Angeles

    In mattinata, prosegui verso nord sulla I-5 mentre la Pacific Coast Highway si snoda verso la città di Dana Point.

    Dopo aver guidato per circa due ore percorrendo 143 km, fai una sosta nella città del surf di Huntington Beach. Qui le condizioni per il surf sono quasi sempre ideali e puoi noleggiare una tavola per $15€14,07$25€23,45 all’ora.

    Se preferisci una forma di svago meno attiva, prendi in considerazione una passeggiata lungo la 15,30 km lunga spiaggia sabbiosa. Per il pranzo, fai una sosta in un ristorante come Subway, che si trova proprio di fronte al molo, un simbolo di Huntington Beach. Il molo, iscritto nel California Register of Historic Places, è uno dei più lunghi della costa occidentale con un’altezza di 560 m.

    Durante il tuo picnic sotto le palme, tieni d’occhio l’applicazione Google Maps per verificare la presenza di eventuali ingorghi nei dintorni di Los Angeles. Le code più lunghe si formano di solito tra le 7:00 e le 10:00 del mattino e dalle 15:00 alle 19:00.

    A Los Angeles, prendi in considerazione il motel Travelodge Hollywood. Dotato di parcheggio e Wi-Fi gratuiti, si trova a pochi passi dalla famosa passeggiata della fama e assomiglia al motel del telefilm My Name Is Earl.

    Si consiglia di rimanere a Los Angeles per almeno 2-3 giorni oltre a questo itinerario. Le visite agli Universal Studios o all’Osservatorio Griffith e alla vicina insegna di Hollywood sono quasi obbligatorie. Per ulteriori suggerimenti, consulta la Guida di Los Angeles.

  5. Foto | © sarangib / Pixabay.com

    Giorno 5: Venice Beach e Santa Monica Pier

    Venice Beach e la vicina Santa Monica sono i miei luoghi preferiti nell’area di Los Angeles. Al contrario di Hermosa Beach, sono più affollate di turisti e, purtroppo, hanno visto un aumento dei senzatetto, ma mantengono un’atmosfera unica.

    Sandy Venice Beach attira una varietà di individui affascinanti. Gli artisti di strada competono con gli aspiranti rapper che, per pochi dollari, ti offriranno un concerto privato. Un campo da streetball pullula di giocatori che hanno avuto un assaggio dell’NBA.

    Direttamente sulla spiaggia si trova Muscle Beach, la famosa palestra all’aperto dove Arnold Schwarzenegger ha affinato il suo fisico negli anni ’70. Oggi i ciclisti, i pattinatori e i corridori corrono lungo la spiaggia. Oggi, ciclisti, pattinatori e corridori corrono lungo la spiaggia.

    Continua il tuo viaggio verso il Molo di Santa Monica. Prima di salire su una ruota panoramica o sulle montagne russe, fermati all’ingresso del molo. Qui ha sede il Bubba Gump Shrimp Company, un ristorante ispirato al famoso film Forrest Gump. Sorprendentemente, non si tratta di un’attività di poco conto: la società madre del distributore del film sostiene la catena.

    C’è una pletora di ottimi (e costosi) ristoranti intorno alla spiaggia, oltre a fast-food più abbordabili come McDonalds e Johnny Rockets. Goditi il tramonto prima di dirigerti a nord dopo il tramonto. A Ventura, a circa 100 km di distanza, è possibile trovare una sistemazione in motel a prezzi ragionevoli.

  6. Foto | © sarangib / Pixabay.com

    Giorno 6: Santa Barbara e Pismo Beach

    Inizia la tua mattinata con la colazione in motel e poi dirigiti a ovest verso la città di Santa Barbara, che ospita 90.000 residenti. Gli spagnoli la fondarono nel 1782 quando governavano tutto il Messico. Santa Barbara colpisce i visitatori per il suo stile architettonico quasi uniforme.

    Il 29 giugno 1925 Santa Barbara subì un devastante terremoto che demolì il centro storico. Come parte del restauro, fu deciso che tutti gli edifici avrebbero dovuto seguire rigorosamente l’architettura coloniale spagnola. Il carattere della città cambiò, ma Santa Barbara guadagnò il suo fascino, con le sue chiese, i suoi mercati agricoli e una sede dell’Università della California che ospitava 24.000 studenti.

    In una calda giornata estiva, il modo migliore per rinfrescarsi è con McConnel’s, una catena di gelati con sede in California che opera dal 1949. Ha diversi punti vendita a Santa Barbara; il principale si trova al 728 di State Street. Vale la pena di provare i suoi gusti unici: menta con gocce di cioccolato, cardamomo con zenzero, caramello salato, fragole ricoperte di cioccolato, ecc.

    Nel pomeriggio, recati a Pismo Beach. Letteralmente, visto che puoi parcheggiare direttamente sulla spiaggia. Pismo Beach, con una popolazione di 7.650 abitanti, è stata soprannominata negli anni ’50 la capitale mondiale delle vongole. Le sue lunghe e ampie spiagge un tempo venivano raccolte in abbondanza.

    Anche se i suoi giorni di gloria sono passati, il festival delle vongole si svolge ancora a Pismo Beach ogni ottobre. Noleggia un kayak in uno dei negozi di noleggio lungo la spiaggia e avventurati per ammirare le rocce dalla prospettiva del mare. Puoi optare per un tour guidato su un kayak singolo o doppio.

    Puoi soggiornare al Motel 6 vicino all’oceano, che offre parcheggio e wifi gratuiti. La spiaggia si trova a pochi minuti di cammino.

  7. Foto | © sarangib / Pixabay.com

    Giorno 7: Castello di Hearst, cascate McWay, ponte di Bixby Creek

    Preparati a una giornata ricca di eventi. La prima tappa del tuo viaggio sulla Pacific Coast Highway si trova a meno di un’ora di auto tra Cambria e San Simeon, in un luogo chiamato Piedras Blancas, un rifugio per le foche elefante in via di estinzione. Se la foca elefante settentrionale non ti dice nulla, immagina una foca di grandi dimensioni. Decine di foche risiedono qui tutto l’anno; per vederle non c’è da pagare. Prevedete circa 20-30 minuti di tempo.

    Il momento clou della giornata è l’Hearst Castle, un monumento storico nazionale costruito nel 1919 dal magnate William Randolph Hearst. Hearst, due volte membro della Camera dei Rappresentanti per i Democratici e candidato senza successo alla carica di sindaco di New York, accumulò le sue ricchezze grazie a imprese editoriali come il San Francisco Examiner, il New York Morning Journal e il tabloid New York Daily Mirror.

    L’imponente Castello di Hearst si estende su 51 acri e comprende 165 stanze. Ci sono 56 camere da letto e 61 bagni. Vanta campi da tennis, un proprio cinema, il più grande zoo privato del mondo, un aeroporto privato e il pezzo forte è la piscina Neptune di 155 metri quadrati.

    Il Castello di Hearst è aperto al pubblico tutti i giorni e offre sette diversi tour. Il Grand Rooms Tour di base dura un’ora e il prezzo del biglietto per adulti è di $30€28. L’Hearst Castle Visitor Center dispone di un ampio parcheggio. È consigliabile arrivare la mattina presto. I cancelli del castello aprono alle 9:00 e un tour completo può durare fino a quattro ore.

    Dopo il tour, continua a guidare per 86 km fino alla prossima fermata alle Cascate McWay, prima di raggiungere la città di Big Sur. Segui le indicazioni e parcheggia gratuitamente lungo la strada o nel parcheggio del Julia Pfeiffer State Park per $10€9,38. La 24,00 malta cascata, insieme alle Alamere Falls, è una delle uniche cascate della California che si riversa direttamente nell’oceano. Dal parcheggio, la passeggiata per raggiungere il punto di osservazione della cascata è di 5-10 minuti.

    Scaccia la tua fame 13,00 km più a nord al Nepenthe Restaurant, con vista sull’oceano. Il ristorante, appena fuori Cabrillo Highway, è in funzione dal 1949 e la lettrice Veronica consiglia di provare l’hamburger. Pagherai circa $30€28$40€38 per il tuo pasto, inclusa una bevanda.

    Poco più avanti, a Pfeiffer Beach potrai scattare fantastiche foto Instagram. Qui la natura rende facile l’uso dei filtri. Grazie al granato di manganese delle rocce vicine, la sabbia della spiaggia è colorata di viola. Puoi parcheggiare l’auto vicino all’autostrada e camminare per circa 3,50 km, oppure percorrere lo stretto viale che porta alla spiaggia e pagare $10€9,38 per il parcheggio. Al posto dei costumi da bagno, porta delle scarpe robuste.

    L’alto 85 mBixby Creek Bridge è uno dei punti più fotogenici della Pacific Coast Highway, visibile nella foto di apertura di questo articolo. Il ponte, inaugurato nel 1932, è accessibile dal vicino Castle Rock Viewpoint. Una breve sosta qui non richiederà più di 15-20 minuti.

    Uno dei più famosi scrittori beatnik, Jack Kerouac, ha vissuto tra le montagne del Big Sur. Il suo romanzo autobiografico Big Sur del 1962 è ambientato in questa regione.

    Un motel a Monterey con parcheggio gratuito si trova a meno di mezz’ora di auto.

  8. Foto | © sarangib / Pixabay.com

    Giorno 8: Acquario di Monterey, 17-Mile Drive, Santa Cruz

    Non dormire troppo, il Monterey Bay Aquarium apre le sue porte alle 10 del mattino. Fondato nel 1984 in un ex conservificio di sardine, è uno degli acquari più famosi della California. Grazie all’accesso all’acqua dolce dell’oceano, ospita 35.000 animali di 620 specie diverse.

    Una visita all’acquario può durare fino a tre ore. Le esposizioni includono squali, meduse, lontre e alghe. L’acquario di Monterey è uno dei pochi al mondo ad esporre i tonni pinna gialla e pinna blu, in via di estinzione. I biglietti possono essere acquistati online, al prezzo di $59.95€56 per gli adulti, $49.95€47 per gli studenti fino a 17 anni e $44.95€42 per i bambini dai 3 ai 12 anni.

    Interessante notare che Monterey è stata la casa dello scrittore premio Pulitzer e premio Nobel John Steinbeck. Il suo romanzo, Cannery Row, è ambientato nell’attuale sede dell’acquario e racconta le storie dei residenti di Monterey durante la Grande Depressione.

    Dopo il pranzo, intraprendi un viaggio in auto lungo la 17-Mile Drive. Questa strada panoramica privata traccia la costa fino alla famosa Pebble Beach, offrendo diverse soste lungo il percorso.

    Dalla 244 malta Huckleberry Hill si gode di una splendida vista sul Pacifico, mentre Spanish Bay Beach offre una passeggiata lungo l’oceano grazie a una passerella in legno. Gli appassionati di golf potrebbero riconoscere la 18esima buca, con le sue viste spettacolari – in modo ironico, il pub adiacente, The Tap Room, viene chiamato 19esima buca.

    L’attrazione più importante della 17-Mile Drive è il Cipresso Solitario, uno degli alberi più famosi d’America. Il Cipresso Solitario cresce sulla scogliera da oltre 250 anni. Il viaggio costa $11.25€10,55 e dura circa 2-3 ore.

    Poco dopo la fine della 17 Mile Drive, troverai il Del Monte Shopping Center, dotato di un supermercato, Starbucks, Chipotle Mexican Grill e altri ristoranti. Qui potrai fare il pieno di energia prima di raggiungere la città costiera di Santa Cruz in un’ora di auto.

    Dominato da un lungomare in legno con un parco divertimenti, Santa Cruz fa pagare $5€4,69$10€9,38 per attrazione, con attrazioni al prezzo di $1€0,94 in alcune serate estive. Il parco divertimenti in loco è in funzione dal 1907 e le montagne russe in legno Giant Dipper del 1924 sono tra le più antiche degli Stati Uniti. Il Santa Cruz Beach Boardwalk chiude alle 23:00 in estate e puoi assistere a un concerto o a un film gratuito più volte alla settimana.

    L’Americas Best Value Inn offre un parcheggio gratuito e il lungomare è a meno di 10 minuti a piedi. Nelle vicinanze del motel troverai decine di caffè, ristoranti e fast-food.

  9. Foto | © sarangib / Pixabay.com

    Giorno 9: San Francisco, Muir Beach Overlook, Glass Beach

    Potrai soffermarti a Santa Cruz in mattinata, dato che San Francisco dista solo 125 km sulla Pacific Coast Highway, un viaggio di meno di due ore.

    Durante la tua permanenza a Santa Cruz, visita il Museo del surf situato nel Faro di Lighthouse Point. Documenta la storia del surf nello Stato dal 1885, quando gli hawaiani lo introdussero per la prima volta in California.

    A pochi chilometri a nord di Santa Cruz si trova la rinomata attrazione turistica, il Mystery Spot. Si presenta come un luogo in cui le leggi della fisica sembrano essere sospese e le persone sembrano levitare. La magia deriva da alcune capanne e panchine inclinate. L’ingresso a persona è di $10€9,38, mentre il parcheggio costa un ulteriore $5€4,69.

    Un giorno non è sufficiente per San Francisco. Visita Alcatraz, il famosissimo Golden Gate Bridge, fare un giro in cable car o passeggiare lungo Vermont Street. Avrai sicuramente visto le foto della strada più tortuosa del mondo. Gli hotel a San Francisco possono essere piuttosto costosi e ti consiglio di prendere in considerazione Airbnb come opzione valida.

  10. Programma dei prossimi giorni

    Se hai intenzione di proseguire verso nord da San Francisco, dai un’occhiata ai nostri consigli per i viaggi negli USA. Ecco tre suggerimenti non convenzionali per te:

    Sguardo sulla spiaggia di Muir

    L’affaccio sull’oceano si trova a solo mezz’ora di auto da San Francisco sulla Pacific Coast Highway. (Mappa)

    Spiaggia di vetro

    La spiaggia di Fort Bragg, vicino alla Pacific Coast Highway, è unica. È composta da centinaia di migliaia di ciottoli di vetro. All’inizio del XX secolo, questo luogo era una discarica dove, tra le altre cose, venivano sconsideratamente gettate bottiglie di vetro. Nel corso di cento anni, la natura ha trasformato questo luogo in un’opera d’arte unica. Glass Beach si trova all’interno del MacKerricher State Park ed è importante notare che è vietato rimuovere i ciottoli. (Mappa)

    Parco degli alberi drive-through

    L’attrazione si trova 100 km a nord di Glass Beach. Vale la pena visitarla se hai intenzione di fare il giro. Per $15€14,07, puoi visitare il parco e sperimentare la sua più grande attrazione: guidare attraverso un 96 malbero alto. Un albero simile si trova anche nel Parco nazionale di Sequoia. (Sito web, Mappa)

Contribuisca con la sua domanda o esperienza personale

Aggiungi un commento

La prego di leggere l'articolo e i commenti precedenti prima di porre domande. Esamino personalmente tutti i nuovi commenti e rimuovo prontamente qualsiasi pubblicità, spam o contenuto offensivo.

Noleggio auto più economico negli Stati Uniti