Il telefono è pronto per gli USA? Le 6 cose principali da fare

Petr Novák

Sta pianificando un viaggio negli Stati Uniti e si chiede se il suo telefono cellulare funzionerà senza problemi? Non sa se ci sono impostazioni specifiche che deve regolare sul suo telefono prima di partire, o se deve contattare il suo fornitore di servizi? Tutti i suoi dubbi sono affrontati in questo articolo.

Il telefono è pronto per gli USA? Le 6 cose principali da fare | © Unsplash.com

Indice dei contenuti
  1. Il mio cellulare funzionerà negli Stati Uniti?
  2. Porta un adattatore per le prese USA
  3. Attiva il Roaming
  4. Disattiva il Roaming Dati
  5. Considerare l’acquisto di una carta SIM USA
  6. Attiva la condivisione della posizione del telefono
  7. Esegui il backup delle tue foto nel cloud

Il mio cellulare funzionerà negli Stati Uniti?

Non dovrebbero esserci problemi di funzionamento del telefono negli Stati Uniti. Tutti i modelli disponibili oggi sono progettati per funzionare a livello globale. Tuttavia, ci sono alcuni fattori che vale la pena considerare per quanto riguarda l’uso del cellulare negli Stati Uniti:

  1. Porta un adattatore per le prese USA

    Negli Stati Uniti si utilizzano prese di tipo A e B, che differiscono da quelle europee. Per ricaricare comodamente il tuo telefono, assicurati di mettere in valigia un adattatore compatibile con le prese USA.

  2. Attiva il Roaming

    Se non hai mai viaggiato all’estero con il tuo telefono, assicurati di attivare il roaming prima di partire.

  3. Disattiva il Roaming Dati

    Prima di partire dall’ultimo aeroporto dell’Unione Europea, disattiva il roaming dati nelle impostazioni del tuo telefono e disattiva i dati mobili per maggiore sicurezza. Con il roaming e i dati mobili attivi, il tuo telefono potrebbe connettersi a internet (magari per gli aggiornamenti delle e-mail o del meteo) e potresti incorrere in costi elevati. Anche una sola connessione accidentale potrebbe comportare un conto salato.

  4. Considerare l’acquisto di una carta SIM USA

    Prima del volo o appena arrivato negli Stati Uniti, prendi in considerazione l’acquisto di una scheda SIM locale. Con un piccolo investimento, potrai ottenere un accesso costante a internet, particolarmente utile per la navigazione online con Google Maps o per prenotare un Uber in qualsiasi momento.

    Può acquistare una scheda eSIM con dati mobili (ed eventualmente chiamate ed SMS) comodamente da casa sua tramite l’applicazione Airalo. Può scegliere un pacchetto dati adatto alle sue esigenze, che può essere acquistato in qualsiasi momento una volta esaurito. Il vantaggio è che è sufficiente attivare la scheda eSIM direttamente dal suo telefono. Non deve recarsi al negozio per ottenere una carta di plastica e non deve sostituire fisicamente nulla sul suo telefono.

  5. Attiva la condivisione della posizione del telefono

    Sia i telefoni Android che quelli Apple possono essere rintracciati o bloccati a distanza in caso di furto. Per utilizzare questa funzione, attiva Trova il mio telefono su Android tramite Trova il mio telefono, e per Apple tramite iCloud.

    Se il tuo telefono viene rubato o perso, puoi localizzarlo facilmente tramite il sito web. Tutto ciò di cui hai bisogno è un dispositivo connesso a internet o un altro telefono con lo stesso sistema nelle vicinanze. In caso di estrema emergenza, puoi bloccare il telefono per evitare un uso improprio dei tuoi dati.

  6. Esegui il backup delle tue foto nel cloud

    Anche se perdere il telefono è spiacevole, il problema può essere mitigato con un’assicurazione di viaggio e l’acquisto di un nuovo dispositivo. Tuttavia, le foto perse sono insostituibili. Per questo motivo, ti consiglio di attivare la funzione di caricamento delle foto nel cloud prima di partire. Puoi utilizzare OneDrive, Google Drive, Dropbox e altri ancora.

    Assicurati di regolare le impostazioni dell’app per stabilire se le nuove foto devono essere caricate tramite i dati del cellulare o se l’app deve attendere la connessione Wi-Fi. Il vantaggio del caricamento istantaneo è il backup immediato di tutte le nuove foto, anche se questo comporta un consumo di dati. Quando sono stato rapinato e derubato del mio telefono per strada a Buenos Aires nel 2019, le foto salvate nel cloud erano tutto ciò che mi rimaneva del mio telefono.

Contribuisca con la sua domanda o esperienza personale

Aggiungi un commento

La prego di leggere l'articolo e i commenti precedenti prima di porre domande. Esamino personalmente tutti i nuovi commenti e rimuovo prontamente qualsiasi pubblicità, spam o contenuto offensivo.

Noleggio auto più economico negli Stati Uniti