Vaccinazioni prima di viaggiare negli USA: epatite, rabbia, malattia di Lyme

Petr Novák

Gli Stati Uniti d’America non impongono vaccinazioni ai visitatori. Il rischio di infezione in questo Paese è assolutamente minimo; ad esempio, la malaria non è affatto presente negli Stati Uniti. Si assicuri di verificare la validità delle sue vaccinazioni di routine. Le informazioni contenute in questo articolo devono essere considerate una raccomandazione generale, ed è sempre consigliabile consultare il proprio medico per la propria salute.

Vaccinazioni prima di viaggiare negli USA: epatite, rabbia, malattia di Lyme | © Pixabay.com

  1. Indice dei contenuti
    1. Vaccinazione COVID-19 come condizione di ingresso negli USA
    2. Vaccinazione epatite A e B
    3. Vaccinazione antirabbica
    4. Vaccinazione per la malattia di Lyme
    5. Vaccinazioni consigliate
    6. Centri di vaccinazione
    7. L’importanza dell’assicurazione di viaggio

    Vaccinazione COVID-19 come condizione di ingresso negli USA

    Per i requisiti di ingresso attuali relativi alle vaccinazioni, consulta COVID e viaggi negli USA> e il sito ufficiale CDC.gov.

  2. Vaccinazione epatite A e B

    La vaccinazione contro l’epatite B è consigliata ai viaggiatori che si trovano in ambienti potenzialmente pericolosi e che hanno un rischio reale di contrarla, come ad esempio attraverso un contatto sessuale.

    I vaccini contro l’epatite A e l’epatite B possono essere somministrati separatamente o combinati in tre dosi. I vaccini utilizzati sono Twinrix Adult e Twinrix Paediatric. La protezione è a vita.

    La vaccinazione contro l’epatite A viene somministrata in due dosi a distanza di almeno 6 mesi. I vaccini utilizzati sono Avaxim, Havrix 720 Junior e Havrix 1440 Adult.

    Il vaccino contro l’epatite B viene somministrato in tre dosi e fornisce una protezione che dura quasi tutta la vita. Engerix è il vaccino comunemente utilizzato.

  3. Vaccinazione antirabbica

    La vaccinazione antirabbica non è generalmente necessaria per la maggior parte dei viaggi negli Stati Uniti. Solo i visitatori che saranno regolarmente a contatto con la fauna selvatica dovrebbero prenderla in considerazione.

    Il costo stimato della vaccinazione presso un centro di medicina di viaggio è di circa $80€75, e vengono utilizzati i vaccini Rabipur e Varorab.

  4. Vaccinazione per la malattia di Lyme

    La malattia di Lyme è una grave patologia che, come l’encefalite da zecche, viene trasmessa dalle zecche. Negli Stati Uniti, la malattia di Lyme si manifesta principalmente negli stati di Wisconsin, Pennsylvania, e New York.

    Al momento non esiste una vaccinazione contro la malattia di Lyme. Il rischio di infezione può essere mitigato utilizzando dei repellenti, che consiglio di acquistare solo negli Stati Uniti.

  5. Vaccinazioni consigliate

    Come parte della prevenzione di routine, controlla la validità di queste vaccinazioni:

    💉 Tetano

    La vaccinazione antitetanica è obbligatoria in alcuni Paesi e viene somministrata dopo la nascita. Gli adulti ricevono il vaccino antitetanico ogni 10-15 anni.

    💉 Difterite

    Contro la difterite vengono somministrati diversi vaccini, l’ultimo dei quali viene somministrato in genere tra il quinto e il sesto anno di vita. La difterite è una grave malattia infettiva che provoca un forte mal di gola. I sintomi iniziali includono febbre, malessere e mal di gola.

    💉 Polio

    Questa malattia non è presente negli Stati Uniti. La prova della vaccinazione può essere richiesta in rari casi quando arrivi negli Stati Uniti da aree a rischio (Pakistan, Afghanistan o India). La vaccinazione antipolio viene somministrata ai bambini piccoli.

    💉 Morbillo

    La vaccinazione contro il morbillo viene somministrata a 15 mesi di età, con una seconda dose somministrata meno di un anno dopo.

    Se non sei sicuro di avere vaccinazioni valide contro queste malattie, consulta il tuo centro di vaccinazione.

  6. Centri di vaccinazione

    Ci sono centri di vaccinazione privati in ogni grande città, oppure puoi visitare un centro di medicina di viaggio in un ospedale.

    La maggior parte delle compagnie di assicurazione sanitaria copre una parte del costo delle vaccinazioni, in genere una volta per anno solare. Se il vaccino richiede due dosi distanziate, pianifica di vaccinarti a cavallo dell’anno. In questo modo, potrai utilizzare i benefici della tua assicurazione due volte.

  7. L’importanza dell’assicurazione di viaggio

    Sebbene sia fondamentale non esagerare con le vaccinazioni, consiglio vivamente di sottoscrivere un’assicurazione di viaggio per gli USA. L’assistenza sanitaria in America può essere molto costosa. Ad esempio, un trattamento di routine per un’appendicite acuta può costare fino a $27500€25.797, mentre il costo medio per curare un turista assicurato negli Stati Uniti è di $10500€9.850.

    Ai visitatori non assicurati o sottoassicurati viene addebitato il costo delle cure anche dopo aver lasciato gli Stati Uniti.

Contribuisca con la sua domanda o esperienza personale

Aggiungi un commento

La prego di leggere l'articolo e i commenti precedenti prima di porre domande. Esamino personalmente tutti i nuovi commenti e rimuovo prontamente qualsiasi pubblicità, spam o contenuto offensivo.

Noleggio auto più economico negli Stati Uniti