Parco nazionale Olimpico: Guida, cosa vedere, consigli prima di partire

Petr Novák

Non vi si sono mai svolte le Olimpiadi, eppure merita una medaglia d’oro. L’Olympic National Park è unico per la sua asprezza, offrendo una gamma dinamica che va dalle spiagge sabbiose alle montagne e dalla natura selvaggia alla foresta pluviale. La sua diversità gli è valsa un posto nella Lista del Patrimonio Mondiale dell’UNESCO.

Parco Nazionale Olimpico | © Jason Pratt

Indice dei contenuti
  1. Informazioni sul Parco Nazionale Olimpico
  2. Cosa fare nel Parco Nazionale Olimpico
  3. Quando andare al Parco Nazionale Olimpico
  4. Ingresso al Parco Nazionale Olimpico
  5. Come raggiungere il Parco Nazionale Olimpico
  6. Alloggiare nel Parco Nazionale Olimpico
  7. Suggerimenti e consigli per il Parco Nazionale Olimpico
  8. Foto del Parco Nazionale Olimpico

Informazioni sul Parco Nazionale Olimpico

L’Olympic National Park si trova nello Washington, nella parte occidentale degli Stati Uniti. Il parco è vicino al Canada in linea d’aria. Tuttavia, raggiungerlo in auto può essere un’avventura a causa della costa frastagliata.

L’area ha ottenuto lo status di Parco nazionale Olimpico nel 1938. In precedenza, era conosciuto come Mount Olympus National Monument dal 1909 ed è diventato una riserva internazionale della biosfera nel 1976. Il suo nome deriva dalle Montagne Olimpiche, le cui pendici occidentali sono note per essere il luogo più umido degli Stati Uniti continentali.

Nel 2021 il parco ha ricevuto 2.718.925 visitatori.

Come già detto, l’Olympic National Park può essere diviso in tre parti principali:

La costa del Pacifico

Lungo quasi un 100 km tratto di costa, si estende una spiaggia sabbiosa larga alcuni chilometri. La spiaggia è ruvida a causa dei depositi rocciosi e non è adatta alla balneazione; si trasforma liberamente in una zona selvaggia.

Le Montagne Olimpiche

Le montagne occupano la parte centrale del parco e le loro cime sono spesso innevate. Il Monte Olympus, che si trova a 2.427 m sopra il livello del mare, è la vetta più alta delle Montagne Olimpiche.

La foresta pluviale

In realtà ci sono diverse foreste pluviali, le più famose delle quali sono Hoh e Quinault. Ricevono fino a 380 cm di pioggia all’anno, rendendola l’area più umida degli Stati Uniti continentali.

Le specie animali più comuni nel parco sono la marmotta olimpica e il wapiti occidentale. A titolo di riferimento, il wapiti è un tipo di cervo.

Cosa fare nel Parco Nazionale Olimpico

L’Olympic National Park è molto vasto. Se vuoi sperimentare tutti e tre gli ambienti, dovresti riservare almeno un weekend per la tua visita. È necessario avere un’auto perché nel parco ci sono molti sentieri escursionistici, ma sono piuttosto distanti l’uno dall’altro.

Quando pianifichi il tuo itinerario, ricorda di includere questi luoghi di interesse:

Cresta dell’uragano

La montagna più accessibile del parco nazionale si trova 27 km a sud della città di Port Angeles. La Hurricane Ridge Road, aperta tutto l’anno tranne che nei mesi invernali, fornisce l’accesso al sito. È aperta, tempo permettendo, solo tra le 9 del mattino e il tramonto. I turisti possono godere di un centro con viste mozzafiato.

Lago Crescent

Secondo la leggenda locale, il lago a forma di mezzaluna è infinitamente profondo. Vedendolo di persona, potresti crederci grazie all’acqua cristallina. Puoi noleggiare una barca in loco per ammirare le verdi colline circostanti da una prospettiva diversa.

Parco dei cervi

Il viaggio è davvero la destinazione quando si tratta di Deer Park. Sebbene la strada stretta e tortuosa possa causare un po’ di trepidazione ai deboli di cuore, offre una vista indimenticabile sulle montagne circostanti. Puoi tranquillamente passare la notte a Deer Park, basta portare con te una tenda.

Piaggia di Rialto

La spiaggia alla foce del fiume Quillayute è incantevole, con diverse rocce che sporgono dal fondale marino e legni alla deriva che ne accrescono il fascino selvaggio.

Fiume Elwha

Infine, per gli amanti dell’adrenalina, puoi navigare il selvaggio fiume Elwha. Sii coraggioso e sarai ricompensato con panorami ancora una volta meravigliosi. Per tua informazione, nell’Olympic National Park scorrono 13 fiumi diversi.

Quando andare al Parco Nazionale Olimpico

Il periodo migliore per visitare l’Olympic National Park è tra luglio e settembre, quando le temperature medie giornaliere si aggirano intorno a 20,00°C e le precipitazioni sono al minimo.

Il clima è relativamente piacevole anche da aprile a giugno e in ottobre, quando le temperature diurne si aggirano in genere intorno a 15,00°C. L’inverno nel parco va da novembre a febbraio, caratterizzato da piogge frequenti e temperature che vanno da 1,00°C a 8,00°C.

Temperature medie e numero di visitatori nel Parco Nazionale Olimpico

Temperature medie dell’Olympic National Park nell’area di Port Angeles. I numeri dei visitatori si basano su una media 2017-2021; la fonte dei dati è il National Park Service.

Temperatura massima Temperatura minima Giorni di precipitazione Visitatori Popolarità
Gennaio 7,00°C 2,00°C 18.0 93 073 🟩
Febbraio 9,00°C 2,00°C 15.4 88 712 🟩
Marzo 11,00°C 3,00°C 17.4 117 072 🟩
Aprile 13,00°C 5,00°C 13.6 157 426 🟩
Maggio 16,00°C 8,00°C 9.8 283 262 🟨🟨
Giugno 18,00°C 10,00°C 7.5 427 589 🟧🟧🟧
Luglio 21,00°C 12,00°C 4.1 523 490 🟥🟥🟥🟥
Agosto 22,00°C 12,00°C 4.0 753 280 🟥🟥🟥🟥
Settembre 19,00°C 10,00°C 7.6 380 228 🟧🟧🟧
Ottobre 14,00°C 7,00°C 14.6 173 549 🟨🟨
Novembre 10,00°C 4,00°C 19.3 102 326 🟩
Dicembre 7,00°C 2,00°C 18.3 72 275 🟩

Ingresso al Parco Nazionale Olimpico

L’ingresso al Parco Nazionale Olimpico costa $30 (€28) per auto, compresi tutti i passeggeri.

Se hai intenzione di visitare più parchi nazionali negli Stati Uniti, considera l’acquisto di un America the Beautiful pass per $80 (€75). Con un unico biglietto d’ingresso potrai accedere a tutti i parchi d’America.

Come raggiungere il Parco Nazionale Olimpico

Il modo migliore per raggiungere il parco è utilizzare un auto a noleggio, che offre una notevole flessibilità. A titolo esemplificativo, di seguito sono riportate le distanze, i tempi di percorrenza e gli itinerari da alcune città vicine:

Da / A Distanza Tempo di guida Tratto
Salt Lake City 1.541 km 15 ore Vedi il percorso
San Francisco 1.391 km 14 ore e 45 minuti Vedi il percorso
Seattle 133 km 2 ore e 30 minuti Vedi percorso
Vancouver 318 km 4 ore e 35 minuti Vedi percorso

Alloggiare nel Parco Nazionale Olimpico

🏨 Alberghi

Vicino all’Olympic National Park si possono trovare motel nelle città di Port Angeles e Sequim, ma i prezzi tendono ad essere elevati. Opzioni più economiche si trovano a Seattle e sul versante canadese, a Sidney e Victoria.

⛺ Campeggi

Per una meravigliosa esperienza di pernottamento nel parco stesso, i campeggi sono numerosi. Il prezzo per notte varia generalmente tra $15 (€14,07) e $29 (€27).

Suggerimenti e consigli per il Parco Nazionale Olimpico

ℹ️ Centri visitatori

Ci sono quattro centri visitatori nell’Olympic Park, ognuno dei quali è dedicato a migliorare le esperienze dei visitatori:

  • Centro visitatori del Parco Nazionale Olimpico
    Il centro visitatori principale è attivo tutto l’anno e si trova nella città di Port Angeles. Qui potrai conoscere la storia del parco, ricevere consigli sui tour, farti timbrare il passaporto e intrattenere i bambini nella sala interpretativa.
  • Centro informazioni sulla natura selvaggia
    Situato nello stesso luogo, questo centro si rivolge ai visitatori che si recano nella natura selvaggia. Offre il noleggio di barili per orsi, informazioni aggiornate e i permessi necessari.
  • Centro visitatori di Hurricane Ridge
    Situato 27 km a sud di Port Angeles, lungo Hurricane Ridge Road, questo centro è aperto tutti i giorni durante l’estate. Oltre a fornire informazioni, organizza anche passeggiate guidate.
  • Stazione dei ranger di Kalaloch
    La stazione dei ranger è aperta tutti i giorni per tutta l’estate e offre informazioni sulla parte occidentale della Penisola Olimpica ai passanti.

👍 Buono a sapersi

Prima del tuo viaggio, è consigliabile stampare o salvare sul tuo telefono le brochure utili create dal servizio parchi.

Foto del Parco Nazionale Olimpico

Second Beach | © Matt Hosford
Seven Lakes Basin | © ((brian))
Road leading to Hurricane Ridge | © Frank Kovalchek
Driftwood at Rialto Beach | © Frank Kovalchek
Olympic National Park | © Frank Kovalchek

Parchi nazionali degli Stati Uniti

  1. Elenco dei Parchi Nazionali degli Stati Uniti
  2. Pass annuale America the Beautiful
  3. Prenotazione a tempo per i Parchi Nazionali USA

Guide di viaggio ai Parchi Nazionali degli Stati Uniti

Contribuisca con la sua domanda o esperienza personale

Aggiungi un commento

La prego di leggere l'articolo e i commenti precedenti prima di porre domande. Esamino personalmente tutti i nuovi commenti e rimuovo prontamente qualsiasi pubblicità, spam o contenuto offensivo.

Noleggio auto più economico negli Stati Uniti