Fatti divertenti sul Natale negli Stati Uniti

Petr Novák

Il Natale negli USA è tanto vario quanto la popolazione del Paese. Forse nessun altro Paese al mondo celebra il Natale in modi così diversi come gli Stati Uniti d’America.

Fatti divertenti sul Natale negli Stati Uniti | © Pixabay.com

Indice dei contenuti
  1. Hauskoja faktojal Natale negli USA

Hauskoja faktojal Natale negli USA

  1. Gli alberi di Natale vengono venduti negli Stati Uniti dal 1850 circa. La loro coltivazione e vendita dà lavoro a circa 100.000 persone e gli alberi vengono coltivati in 21.000 vivai in tutto il paese. L’età media di un albero di Natale è di 7 anni.
  2. Circa 20.000 Babbi Natale professionisti si guadagnano da vivere negli Stati Uniti. Si sottopongono a regolari corsi di formazione per mantenere un contegno allegro nonostante le pressioni dell’ambiente circostante. I Babbi Natale vengono anche addestrati a non accettare denaro dai genitori davanti ai bambini e a non mangiare aglio o cipolle.
  3. Il Natale rappresenta ben un sesto delle vendite annuali dei negozi statunitensi.
  4. Non è stato fino al 26 giugno 1870 che il Natale è diventato una festa nazionale ufficiale negli USA.
  5. Il primo stato USA a riconoscere il Natale come festività è stato Alabama nel 1836, mentre l’ultimo è stato Oklahoma nel 1907.
  6. Le fonti sul primo albero di Natale alla Casa Bianca variano. Secondo una di esse, la tradizione è stata istituita nel 1856 dal presidente Franklin Pierce; un’altra riporta il 1889 e il presidente Benjamin Harrison.
  7. La tradizione di accendere l’albero di Natale della Casa Bianca è iniziata nel 1923 durante la presidenza di Calvin Coolidge. L’albero viene decorato ogni anno in uno stile diverso sotto il patrocinio della First Lady e dal 1970 si trova nella Blue Room.
  8. L’albero di Natale più alto della storia è stato esposto al Northgate Shopping Center di Seattle nel dicembre 1950. L’abete Douglas decorato era alto 67 m.
  9. I colori tradizionali del Natale sono il verde, il rosso e l’oro. Il verde significa vita e rinascita, il rosso simboleggia il sangue di Gesù Cristo e l’oro rappresenta la luce e la ricchezza.
  10. Le case americane sono illuminate e decorate con agrifoglio, fili di popcorn, bastoncini di zucchero e kitsch Santa Claus durante il Natale. In media, ogni americano spende $270€253 all’anno in decorazioni natalizie.
  11. Il pasto tradizionale di Natale negli Stati Uniti è il tacchino arrosto con purè di patate e salsa. Per dessert, di solito si serve una torta di zucca, una torta di noci pecan o il Christmas pudding alla frutta (che è molto diverso dal nostro).
  12. Santa Claus non è stato inventato dalla Coca Cola; l’azienda ha semplicemente contribuito a diffonderne la conoscenza. Le immagini dell’uomo barbuto con il cappotto rosso sono apparse molto prima che la Coca Cola iniziasse a usarlo nelle pubblicità.
  13. Ci sono tre comunità negli Stati Uniti che prendono il nome da Babbo Natale: in Arizona, Georgia e in Indiana. Inoltre, esiste una piccola città in Alaska chiamata Polo Nord.
  14. Tutte le lettere americane indirizzate a Babbo Natale arrivano in una piccola città dell’Indiana, dove gli è stato dedicato un museo. Le lettere ricevute entro il 21 dicembre riceveranno una risposta da Babbo Natale e dai suoi elfi; scrivi a Santa Claus, PO Box 1, Santa Claus, IN 47579, USA.
  15. Il Comando di Difesa Aerospaziale del Nord America (NORAD) informa i bambini americani sulla posizione attuale di Babbo Natale durante il Natale. Questa deliziosa tradizione è nata per errore. Nel 1955, il negozio Sears stampò il numero sbagliato di un negozio di giocattoli a Colorado Springs in un annuncio in cui i bambini potevano telefonare per esprimere i loro desideri natalizi. I bambini chiamarono erroneamente il Comandante della Difesa Aerea USA Harry Shoup, che rispose prontamente alle domande sulla posizione attuale di Babbo Natale.
  16. Il Natale delle Hawaii è senza neve. Babbo Natale arriva con la tavola da surf o la barca a Waikiki Beach, le strade sono adornate con palme decorate e la cena della vigilia viene servita all’aperto. Alle Hawaii, Babbo Natale si chiama Kanakaloka.
  17. In Pennsylvania, si trova la città di Bethlehem con una popolazione di 75.000 abitanti. Fu fondata intorno al 1741 dai Moravi, membri dell’Unità dei Fratelli provenienti dalle terre della Corona Boema, seguendo l’eredità degli Ussiti.

Contribuisca con la sua domanda o esperienza personale

Aggiungi un commento

La prego di leggere l'articolo e i commenti precedenti prima di porre domande. Esamino personalmente tutti i nuovi commenti e rimuovo prontamente qualsiasi pubblicità, spam o contenuto offensivo.

Noleggio auto più economico negli Stati Uniti